Kitog
Blog portale che si occupa di animali domestici, in particolare cani e gatti.

Cura del gatto Persiano: cose che devi assolutamente sapere!

Consigli cura Gatto Persiano: non perdere questi consigli!

Non perdere queste preziose info sulla salute, cura e comportamento.

Il gatto Persiano è noto per la sua bellezza, sensibilità e anche per la sua fama di “gatto delicato”. Se ami questa razza felina ed hai intenzione di adottare un micio, devi assolutamente sapere alcune cose che ti permetteranno di giocare d’anticipo su eventuali problemi di salute che potrebbero sorgere. Allevare e crescere un gatto Persiano è sicuramente un impegno che vale tutti i piccoli grandi sacrifici che ogni amico e amatore di questa razza fa quotidianamente per mantenere il proprio Persiano in salute.
Leggi questi punti di seguito per sapere velocemente alcuni tratti distintivi della salute del gatto Persiano!

01. Cura l’alimentazione del tuo gatto Persiano

Il fattore principale che determina la salute di questo micione è una dieta corretta e appropriata. Questa razza felina è molto più sensibile al cibo rispetto agli altri gatti, in particolare, lo stomaco del gatto Persiano è particolarmente delicato.
La loro dieta generalmente più vitamine rispetto agli altri gatti e, se necessario, puoi acquistare integratori appositi nei negozi animali. Non preoccuparti, è una questione di abitudine!
Fatti consigliare dal tuo veterinario di fiducia se il tuo gatto Persiano dovesse avere particolari problemi di alimentazione.

02. Cura e igiene del pelo

Il pelo del gatto Persiano rappresenta uno dei suoi tratti più caratteristici e un vanto per la sua bellezza. Avere un gatto dal pelo lucido e soffice ha un prezzo alto: cura e spazzolatura quotidiana! Un consiglio utile? Abitualo fin da piccolo ad essere spazzolato e lavato spesso in modo che quando sarà adulto sopporterà volentieri le sedute di toeletta!

Perché il gatto Persiano va spazzolato spesso?

Il pelo del Persiano è lungo e spesso: richiede una spazzolatura regolare e la cura dell’alimentazione per mantenerlo in buone condizioni.
E per quanto riguarda il pelo in casa? Questo gatto tende a perdere un sacco di pelo, quindi dovrai avere molta pazienza con lui… e i suoi peli!
Cerca di evitare il più possibile che il tuo gatto Persiano curi eccessivamente il suo pelo: può portare a formazione di palline di pelo nello stomaco, pensaci tu grazie ad una buona spazzola e una buona dose di costanza!

03. Controlli regolari dal veterinario

I gatti Persiani sono molto delicati e necessitano di controlli periodici dal veterinario. La migliore arma è la prevenzione quindi non preoccuparti troppo: cerca di controllare spesso la salute del tuo micio e vedrai che sarai sempre sul pezzo.
Ci sono alcune malattie particolarmente comuni in questa razza felina, eccone alcune di seguito:

  • Sindrome del Rene policistico
  • Displasia dell’anca
  • Seborrea Oleosa
  • Stenosi delle Narici

04. Assicurati che gli occhi del tuo gatto persiano siano sani

Il gatto Persiano ha una conformazione della testa e del muso particolari. Questo mette a rischio la salute dei suoi occhi. Ogni graffio o lacerazione nella zona degli occhi deve essere curata e mai sottovalutata. Inoltre, i condotti lacrimali di questa razza felina possono funzionare in modo “anomalo” e, col passare del tempo, macchiare il pelo sotto gli occhietti e sviluppare infezioni fungine nelle pieghe del muso. Asciuga sempre con delle salviettine antibatteriche le zone umide del pelo.

05. Metti al riparo mobili e divano

Molti gatti Persiani amano farsi le unghie ed avere qualcosa da fare. Compra un graffiatoio se noti che il tuo gatto guarda in modo troppo amorevole il tuo divano! Questi gatti inoltre hanno bisogno di giochi che stimolino la loro mente oltre che il loro fisico.

80%
Awesome
  • Design
Potrebbe piacerti anche