Quanto dura la gravidanza di un cane?

Quanto dura la gravidanza di un cane?
Quanto dura la gravidanza di un cane

La gravidanza di un cane è un periodo ricco di aspettativa e cura, durante il quale i futuri cuccioli si sviluppano nella pancia della madre. Per i proprietari di cani è spesso una fase di grande curiosità e attesa, ma quanto dura questo periodo? Scopriremo insieme tutte le sfumature di questo processo naturale, dalla durata ai segnali importanti da monitorare.

Durata della gestazione canina

La gravidanza di un cane, nota anche come gestazione, dura generalmente dai 58 ai 68 giorni, ma è più comunemente intorno ai 63 giorni. Questo periodo può variare leggermente a seconda di diversi fattori, tra cui la razza del cane, la taglia e la salute individuale dell’animale. Si tratta di un periodo piuttosto breve se paragonato all’uomo, ma ricco di cambiamenti significativi sia per la madre che per i cuccioli in via di sviluppo.

Le fasi della gravidanza canina

La gravidanza del cane si può suddividere in tre fasi principali, ognuna delle quali si caratterizza per specifici cambiamenti fisici e comportamentali nella cagna.

Prima fase: dall’accoppiamento all’impianto

Dopo l’accoppiamento, avviene la fecondazione e gli ovuli fecondati si trasformano in blastocisti, che si impiantano nella parete dell’utero. Questo processo avviene entro la prima settimana dopo l’accoppiamento. Durante questa fase iniziale, non ci sono segnali esteriori evidenti che la cagna sia incinta.

Seconda fase: sviluppo degli embrioni

Questa è la fase in cui gli embrioni si sviluppano. Intorno al giorno 22, è possibile che un veterinario possa rilevare la presenza dei cuccioli attraverso un’ecografia. In questo periodo, la cagna inizia ad aumentare di peso e il suo addome si espande. Anche il suo comportamento potrebbe iniziare a cambiare; alcune cagne possono diventare più affettuose, mentre altre possono cercare la solitudine.

Terza fase: crescita del feto e preparazione al parto

Durante le ultime settimane di gravidanza, i feti crescono rapidamente e si sviluppano fino a diventare cuccioli pronti per la nascita. La cagna potrebbe iniziare a “nesting”, ovvero preparare un posto sicuro dove partorire. Può perdere l’appetito e il suo comportamento può diventare più ansioso o agitato. Quando si avvicina la fine della gravidanza, è importante monitorare segni come la diminuzione della temperatura corporea, che può indicare che il parto è imminente.

Segnali di avvicinamento del parto

Quando il momento del parto si avvicina, il corpo della cagna mostra segnali rivelatori. La temperatura corporea scenderà di alcuni gradi circa 24 ore prima del parto. La cagna potrebbe rifiutare il cibo e iniziare a respirare più rapidamente. Potrebbe anche leccarsi ripetutamente le parti genitali e appare inquietante o nervosa, cercando un luogo tranquillo e riservato per il parto.

Cosa fare durante la gravidanza del cane

Durante la gravidanza, è vitale offrire alla cagna una cura e attenzione particolare. Nutrizione adeguata, visite regolari dal veterinario e un ambiente tranquillo e confortevole possono fare una grande differenza nel sostenerla durante questo periodo.

Nutrizione e cura

Una cagna incinta ha bisogno di una dieta equilibrata e nutriente, poiché sta alimentando non solo se stessa ma anche i suoi cuccioli in crescita. Il suo fabbisogno energetico aumenterà man mano che la gravidanza avanza, soprattutto nelle ultime settimane. È essenziale consultare il veterinario per una dieta adeguata e per eventuali integratori che possano essere necessari.

Visite veterinarie e monitoraggio della salute

Le visite regolari dal veterinario sono cruciali per assicurarsi che la gravidanza stia procedendo bene. Il veterinario può monitorare la salute della cagna e lo sviluppo dei cuccioli, oltre a fornire consigli su come gestire le varie fasi della gravidanza e il parto imminente.

Preparazione al parto

Nelle ultime fasi della gravidanza, è importante preparare una zona confortevole e tranquilla per la cagna dove possa partorire in pace. Questa area, spesso chiamata “nido”, dovrebbe essere lontana dal traffico della casa e dotata di coperte pulite e morbide.

Il parto, o whelping, è un processo naturale, ma può presentare delle complicazioni. Monitorare da vicino la cagna durante il parto è fondamentale per intervenire se necessario. I segni che le cose stanno procedendo bene includono le contrazioni e la nascita dei cuccioli ad intervalli regolari. Se il parto sembra non procedere come dovrebbe, o se la cagna è in travaglio per molte ore senza partorire, è importante contattare immediatamente il veterinario.

La gravidanza canina è un processo meraviglioso ma delicato. Conoscere la durata tipica e le varie fasi può aiutare i proprietari a fornire la migliore cura possibile alla loro cagna incinta. Una corretta alimentazione, attenzione veterinaria e un ambiente sereno sono i pilastri per garantire una gravidanza sana e un parto sicuro. Ricordarsi di godere di questo periodo speciale e prepararsi all’arrivo dei nuovi membri pelosi della famiglia.